Translate

giovedì 13 dicembre 2012

Addobbi di Natale riciclando il cartone

Siete ancora alle prese con l'albero di Natale? L'avete abbellito con tutti gli addobbi che avevate a disposizione?Sentite che manca ancora qualcosa? Non volete spendere soldi? Bene, ho da proporvi qualcosa che potrebbe interessarvi? Oggi vi spiegherò come realizzare dei decori per il vostro alberello, in semplici e poche operazioni a costo zero! Siete pronte? Allora iniziamo!

Per il progetto di oggi vi serve:
 - cartoncino bianco (quello delle merendine va benissimo)
 - colla a caldo
 - matita
 - forbici
 - glitter in polvere
 - smalto bianco, argentato e trasparente
 - colla stick o vinilica
 - filo argentato 

1. Prendete un cartoncino bianco.


2. Disegnate a mano libera delle sagome Natalizie. Potete anche usare degli stampini per dolci.


3. Applicate della colla stick o vinavil su alcune sagome, mentre su altre decorate direttamente con lo smalto. Applicate sulla colla il glitter in polvere. Aspettate che si asciughi. Successivamente, ritagliate le sagome.


4. Incollate con la colla a caldo il fiocchetto nella parte anteriore della sagoma.


5. Decorate la parte posteriore della sagoma come nel punto 3. In seguito, con la colla a caldo un cappietto ottenuto con il filo argentato.


6. Ora la vostra decorazione è pronta per essere ammirata e appesa sul vostro alberello.


Un'ultimo consiglio, divertitevi a crearne tante, magari con l'aiuto dei più piccini.

Come sempre...Vi aspetto alla prossima creazione! 

Con queste creazioni partecipo all'iniziativa organizzata Contest Magico Natale da fairies makeup


mercoledì 12 dicembre 2012

Alberello di Natale

Bentrovate! Dopo tanta attesa, l'Immacolata è arrivata!
Ecco il mio Alberello di NataleNon è fantastico?
Naturalmente è artificiale e vi sconsiglio di acquistare quelli veri, che molto spesso non si possono ripiantare, come dicono i venditori, poichè hanno le radici spezzate o perchè troppo stressati dalla temperatura della casa! 
Quindi mi raccomando, in commercio ne esistono di tutti i tipi, dimensioni e per tutte le tasche...lasciate quello vero nel suo habitat naturale! 
Come l'hanno scorso ho scelto di decorarlo con gli addobbi  argento e bianco!  E voi che colori avete scelto?
Per abbellire le palline ho usato dei glitter argento e bianco e della tempera effetto metallico!
In cima c'è una punta argentata con un bellissimo angioletto!
Anche quest'anno, purtroppo, qualche fila di luci ha deciso di abbandonarci e con grande dispiacere, l'alberello sarà un pochino meno luminoso!
Adoro il Natale! Buone feste a tutte voi, che ogni giorno mi seguite e che diventate sempre più numerose!

lunedì 10 dicembre 2012

Riconoscimento alla mia creatività: Premio Dardos


Oggi Dalnienteatutto mi ha fatto uno splendido regalo: il premio Dardos. E' un riconoscimento creato nel 2008 dallo scrittore spagnolo Alberto Zambade che lo attribuì a 15 blog da lui selezionati. Da allora il premio si è diffuso e si sta diffondendo in tutto il mondo. Questo premio è il riconoscimento ad ogni blogger per il suo impegno a trasmettere valori culturali, etici, letterari e personali. La tradizione vuole che il blogger che riceve il premio scelga almeno altri 10 blogger a cui assegnarlo a sua volta. Ed allora andiamo con le premiazioni:


Ringrazio tantissimo Maria per aver pensato a me. Vi consiglio di visitare il suo blog! E' una creativa a 360°, oltre a disegnare, dipingere e creare bijoux si occupa di riciclo creativo! Il suo blog è ricco di spunti e idee originali.


Il mio augurio per tutte voi? Continuate a liberare la creatività che c'è in voi, condividetela e fatela conoscere a tutto il mondo!

Come ingrandire un’immagine su un foglio


Ecco il secondo appuntamento dedicato al disegno.
La scorsa volta vi ho fatto vedere come trasferire una foto su un foglio, attraverso l’utilizzo di una griglia.
Oggi, vi vorrei spiegare come ingrandire un’immagine per realizzare un bigliettino di Natale davvero speciale!


 L’occorrente per questa seconda lezione è:
-   Immagine o foto;
-   Righello;
-   Foglio A4 liscio;
-   Scotch di carta
-   Foglio a quadretti
-   Bicchiere con acqua;
-   Glitter in gel.

Prendete un righello, una Matita grafite STAEDTLER esagonale HB2 e un foglio a quadretti. Fissate l’immagine al foglio con lo scotch di carta. Iniziate a dividere l’immagine in quadratini da 1 cm.

Su un foglio A4 riportate la stessa griglia, realizzando dei quadretti da 2 cm. In questo modo la dimensione dell’immagine che otterrete sarà il doppio dell’originale.


Fissate attentamente la griglia e riproduce ogni linea che vedete in ogni quadretto. Vi consiglio di partire sempre dalla sagoma dell’immagine per poi concludere con i dettagli.

Terminata la riproduzione in scala, iniziate a colorare l’immagine con le  Matite esagonali acquerellabili STAEDTLER. In seguito, passate sul colore un pennello Staedtler leggermente bagnato e sfumate il colore.

Cancellate con la gomma STAEDTLER Mars Plastic la griglia e perfezionate gli ultimi dettagli. Come ultimo tocco, per rendere il vostro bigliettino più brillante e festoso, vi consiglio di terminare la decorazione con del glitter in gel. Tagliate il cartoncino delle dimensioni che preferite e scrivere all’interno i vostri auguri.
Il vostro bigliettino di Natale personalizzato, è ora pronto per essere spedito o allegato al regalo.

Ogni opera contiene sempre un colore. Non importa quale tonalità scegliate. Il colore è vita, è emozione, è sensazione, è luce.  Quando dipingete, disegnate o create, lasciatevi trasportare dalla voglia di immortalare per sempre quel preciso attimo e sarà il colore a dare vita alla vostra opera in eterno.

Oggi vi presento le Matite esagonali acquerellabili STAEDTLER. Sono ottime per dare vita ai vostri disegni con 36 sfumature differenti. Sono disponibili in confezioni da 12, 24 e 36. Inoltre, essendo solubili in acqua, i colori si possono mescolare con facilità permettendo di creare un’illimitata gamma di sfumature.
Con la classica forma esagonale, la matita non “rotola” se appoggiata su una superficie. Grazie al sistema anti-rottura A·B·S, la creatività non è mai interrotta! La mina di alta qualità e dai colori intensi è protetta da una speciale guaina bianca così solida e robusta che la resistenza alla rottura della mina stessa aumenta sino al 50 %, rafforzando la matita del 30 %. Le matite colorate con A·B·S non si rompono, non si temperano spesso e quindi durano più a lungo! Sono conformi alla EN 71 e certificate PEFC.  Le matite hanno il fusto laccato nello stesso colore della mina per una più agevole identificazione e differenziazione dei colori. Sono facili da affilare con qualsiasi temperamatite qualità, ad esempio,temperamatite con contenitore trucioli art. 512 002.
Per qualsiasi ulteriori informazioni, vi consiglio di visitare il sito http://www.staedtler.it.
Alla prossima lezione di disegno!

venerdì 7 dicembre 2012

Idee regalo per Natale: scatola di legno e pot-pourri

Domani finalmente è l'Immacolata! 
Non vedo l'ora di mettermi all'opera con gli addobbi di Natale
Finalmente farò l'albero e il presepe! 
Intanto vi regalo un altro spunto per i regalini di Natale.
Questa scatola di legno l'ho decorata con delle campanelle dorate, dei fiori secchi, delle conchiglie e con del pot-pourri. Per rendere il tutto più profumato ho spruzzato sul fiore rosso delle gocce di essenza di profumo per ambienti!
Potete riempirla di cioccolatini, dolcetti o con qualche altro simpatico pensierino!

L'occorrente per questo progetto è:
 - pot-pourri
 - due campanelle
 - essenza di profumo per ambienti
 - colla a caldo
 - conchiglie
 - una foglia in tessuto
 - acrilico dorato
 - pennello
 - filo di paglia
 - steli delle spighe

Si fa così...

 1. Realizzate con i pezzetti in legno di pot-pourri rosso una rosellina, attaccando ogni petalo con la colla a caldo. Al centro incollate un altro pezzo di pot-pourri che decorerete con l'acrilico dorato.

2. Con i steli delle spighe realizzate un mazzetto, per tenerli uniteli fissateli con del filo di paglia.

3. Incollate con la colla a caldo, sul coperchio, la foglia in tessuto, il mazzetto di steli di spighe e la rosellina rossa.

4. Realizzate con il filo di paglia un fiocchetto e incollatelo al centro del coperchio.

5. Aggiungete altri pezzi di pot-pourri, incollate delle conchiglie e le campanelle sul fiocchetto.

6. Per concludere aggiungete qualche tocco di acrilico dorato e qualche goccia di essenza di profumo sulla rosellina!

Ecco realizzata, in poche e semplici passaggi la vostra scatolina personalizzata e profumata!



Con questa creazione partecipo all'iniziativa Happy Holiday Contest - dolci e decorazioni Natalizie, organizzata da Un solletico nel cuore e da i pasticci di Terry.

A presto e buona Immacolata a tutte!

mercoledì 5 dicembre 2012

Criceto: come scegliere la gabbietta giusta

Benvenuti al secondo appuntamento dedicato a tutti gli appassionati di animali. 
Ieri è uscito sul Magazine Casa e Idee, il mio secondo articolo sui cricetini.
Questa volta ho cercato di dare alcuni consigli su come scegliere la gabbietta giusta per questi simpatici animaletti.
Dato che in commercio esistono varie tipologie di gabbiette, in questo articolo ho esaminato per voi le varie scelte, analizzandone i pro e i contro. 

Ecco un piccolo stralcio del mio articolo:

Se avete deciso di accogliere un criceto in casa, di certo non potete farvi cogliere impreparati e tutto deve essere perfettamente pronto per il suo arrivo. La scelta della gabbietta è uno dei momenti più importanti, poiché quest’animaletto vi passerà gran parte della sua esistenza....per continuare la lettura, clicca qui! 

Spero che troviate interessante l'articolo. Per qualsiasi dubbio, chiarimento o informazione, non esitate a contattarmi! 

Intanto, vi presento la dimora di Pallocchio, il mio piccolo criceto russo di 2 anni.




Un saluto a tutti gli amanti degli animali sparsi per il web e nel mondo! 
A presto e al prossimo articolo! 



Tutorial Portacandele Natalizio per Hobbydonna

Mancano davvero pochi giorni all'Immacolata e nell'aria si percepisce già l'atmosfera NataliziaLe città sono illuminate, dalle fantastiche decorazioni sospese nell'aria, e ogni negozio è già addobbato per le feste. Passeggiando per le vie, poi, possiamo iniziare a sentire il profumo dei dolcetti appena sfornati. 
E voi a che punto siete con i preparativi? Io ho iniziato a preparare gli addobbi e qualche piccolo pensierino da regalare alle persone più care. Oggi, vi propongo una nuova idea per decorare la tavola.
Il tutorial di questo progetto è stato pubblicato sul portale di Hobbydonna, nella seguente pagina: http://www.hobbydonna.it/laboratorio/vari/centrotavola-natalizio-con-candele-palmisano/menu-id-296.html, dedicata ai progetti di Natale. Qui troverete tutte le indicazioni sul materiale e le istruzioni per l'esecuzione.



Portacandele Natalizio


Hobbydonna, nasce nel lontano 2001, è il portale dedicato a tutte le persone che amano gli hobby creativi. Sul sito, ci sono lezioni, progettti, consigli, piccoli trucchi, informazioni sui prodotti, indirizzi fisici e virtuali su moltissimi hobby creativi.
E' molto interessante, ricco di idee e spunti originali!


Alla prossima creazione!



martedì 4 dicembre 2012

Un anello per me: Una creazione per l'autunno


Anche oggi, voglio condividere con tutte voi, una fantastica notizia: la scorsa settimana ho ricevuto un bellissimo anello in rame con delle roselline marroncine, da Barbara di Bbeadscreations. 
Eccolo immortalato in una mia foto! Non vedo l'ora di indossarlo!
Ricevere un premio fa sempre molto piacere! 
Qualche mese fa, avevo partecipato ad una sua iniziativa: "Una creazione per l'autunno". Bisognava solamente farsi ispirare dai colori di questa stagione e realizzare una creazione a tema.
Questo è stato il mio progetto vincente, che si è classificato al secondo posto:



Grazie ancora a Barbara per il premio, vi consiglio di visitare la sua pagina facebook: http://www.facebook.com/barby.crea. E' davvero molto brava e crea dei bijoux bellissimi!

A presto!

lunedì 3 dicembre 2012

Come trasferire un’immagine su un foglio


Il disegno è la base indispensabile per dipingere con qualsiasi tecnica. 
E’ fondamentale lo studio dei colori, delle proporzioni delle forme, della prospettiva, della luce e delle ombre.
Per trasferire un’immagine o una foto su un foglio, potete farlo semplicemente fidandovi dei vostri occhi e della vostra esperienza, oppure, se non vi sentite abbastanza sicuri, potete ricorrere a un validissimo aiuto, ovvero l’uso della griglia. Più sarà fitta, più sarà facile osservare e riportare con maggiore precisione ogni singolo dettaglio.

  L’occorrente per questa prima lezione è:
-          Immagine o foto;
-          Righello;
-          Foglio A4 liscio;
-          Scotch di carta
-          Foglio a quadretti
-          gomma STAEDTLER Mars Plastic
-          Bicchiere con acqua;

Prendete un righello, una Matita grafite STAEDTLER esagonale HB2 e un foglio a quadretti. Fissate l’immagine al foglio con lo scotch di carta. Iniziate a dividere l’immagine in quadratini da 1 cm.


Riportate la stessa griglia da 1 cm su un foglio bianco.


Con l’aiuto della griglia, fissate attentamente l’immagine e iniziate a disegnare il contorno del volto.

  
Concluso, a grandi linee, il volto, dedicatevi ai capelli e alla barba.

  
Dopo aver aggiunto i dettagli, occupatevi delle ombre, aiutatevi con i polpastrelli per intensificare e sfumare la grafite sul disegno.


Con una Matita nera esagonale acquerellabile STAEDTLER, intensificate le ombre e definite i dettagli. Con un pennello Staedtler leggermente bagnato, fissate e sfumate il colore.


Cancellate con la gomma STAEDTLER Mars Plastic la griglia e definiti gli ultimi dettagli.


Ogni disegno inizia con una matita. E’uno degli strumenti per 

scrivere maggiormente usati al mondo con una tradizione secolare. È il simbolo universale ed eterno per la scrittura e il disegno.
Molti artisti hanno creato delle importanti opere usando esclusivamente la matita giocando con i “chiaro-scuri”.
Oggi vi presento la Matita grafite STAEDTLER esagonale HB2. E’ ideale per la scuola e per l’ufficio, si cancella e si tempera facilmente. E’ incredibilmente resistente alla rottura, grazie ad una speciale formulazione della mina e ad una solita incollatura del legno.
La grafite di ottima qualità è ideale per la realizzazione di questo disegno. La gradazione è media, è’ facile da sfumare con le dita e in base al tipo di pressione che date, disegnando, potete ottenere dei tratti leggeri o molto marcati.
Per qualsiasi ulteriori informazioni, vi consiglio di visitare il sito http://www.staedtler.it.

Vi aspetto alla prossima lezione di disegno!

venerdì 30 novembre 2012

Collaborazione con Staedtler


Con grande piacere ed entusiasmo, vorrei condividere con tutte voi, che mi seguite ogni giorno, questa fantastica notizia: da oggi collaboro con Staedtler Mars Gmnh & Co. KG, uno dei principali produttori al mondo di strumenti per scrivere, colorare e disegnare ed anche di pasta per modellare polimerica.
Sono sicura che molte di voi, conoscono molto bene questi prodotti, poiché sono ideali per l’hobby, la scuola e l’ufficio.
La filiale italiana di Staedtler Mars GmbH & Co. KG, Germania, nasce a Milano il 2 gennaio 1967 e da sempre si contraddistingue per la sua continua crescita esponenziale.
Essendo una società manifatturiera attiva a livello internazionale, Staedtler prende molto seriamente la protezione ambientale.
Da anni la società ha attuato misure di controllo dell’inquinamento, per le quali ha ricevuto numerosi riconoscimenti pubblici, non solo per la Sede di Norimberga, nell'ambito del trattamento dei rifiuti, nel riutilizzo degli scarti, nel riciclo delle materie grezze e nel risparmio energetico.
A livello mondiale, in cima alle priorità c‘è l'uso accurato delle risorse ed un efficiente  processo manifatturiero a basso impatto ambientale.
  
Nel pacco che ho ricevuto, ho trovato i seguenti articoli:
- 1 astuccio da 12 Matite esagonali acquerellabili STAEDTLER con pennello incluso;
- 1 astuccio da 12 Pastelli a cera STAEDTLER;
  
Nella foto ci sono anche 1 astuccio da 6 Pastelli gel windows colori coprenti per vetro (Tinta pastello) e 1 astuccio da 6 Pastelli gel windows colori coprenti per vetro (Tinta forte) che risalgono ad un mio recente acquisto. Appena li ho visti, li ho subito presi, ero curiosa di usarli, volevo provare qualcosa di nuovo, in alternativa ai soliti colori per il vetro.

Non vedo l’ora di provare questi prodotti e condividere con voi quest’esperienza.

Seguitemi, perché dai prossimi giorni mi metterò all’opera. Insieme rivedremo tecniche di disegno e di pittura.  Siete pronte? Bene iniziate a procurarvi una matita…perché è da lì che inizieremo. D'altronde, quando un'idea o un’ispirazione improvvisa vengono in mente, qual è la prima cosa da fare? Cercare una matita per scrivere, schizzare, disegnare o evidenziare i propri pensieri per mostrarli agli altri o per ricordarseli più tardi.
Ogni idea comincia sempre con una matita!

A presto!

giovedì 29 novembre 2012

Fermatovagliolo in feltro: tutorial per Uhu

Rosso, verde, blu, bianco, oro e argento sono i colori caratteristici del Natale
Mancano ancora pochi giorni  e poi ci siamo! Alberello, presepe, addobbi, dolcetti,  regalini, mercatini, canzoncine... che atmosfera fantastica!
Una delle tante cose che adoro fare durante le feste, è sicuramente quella di abbellire la tavola. 
Questa volta, vi propongo un fermatovagliolo floreale in feltro che ho realizzato per Uhu. 
Ecco il mio tuttorial, clicca qui per vederlo! 
E' davvero semplice, veloce ed economico. 
Che ne dite vi piace? Se ne possono realizzare di tutti i tipi, colori e materiali diversi. Divertitevi anche voi a creare i vostri fermatovaglioli personalizzati!

Alla prossima creazione!

mercoledì 28 novembre 2012

Fermatovagliolo Natalizio bianco e argento

Ieri vi ho illustrato come realizzare un centrotavola partendo dalla costruzione della ghirlanda. 
Oggi, invece, vi voglio presentare un'altra mia creazione, sempre Natalizia per abbellire la vostra tavola durante le feste.
Da come potrete notare, oltre al calssico oro e rosso, per il Natale  adoro abbinare l'argento con il bianco. 
L'anno scorso ho realizzato questi fermatovagliolo, riciclando il rotolo della pellicola da cucina. 
E' pratico, robusto, economico e veloce da realizzare. 
Pensate che per creare un set da 6, vi servirà  solamente un rotolo. Fantastico vero? Ecco l'occorrente che vi dovete procurare:

 - rotolo della pellicola per alimenti
 - nastro argentato
 - colla a caldo e stick
 - nastro di seta bianco
- strass di diverse forme
- mini seghetto

Istruzioni per la realizzazione:

1. Tagliate il tubo della pellicola, in 6 parti uguali con un seghetto.

2. Fate passare il nastro argentato dentro e fuori il tubo. Incollate con la colla a caldo l'inizio e la fine del nastro. Ad ogni passaggio stringete molto bene.

3. Incollate orizzontalmente il nastro bianco, con la colla a caldo.

4. Incollate gli strass con la colla a caldo.

5. Ora non vi resta che provare con un tovagliolo il risultato ottenuto.

Alla prossima creazione!

martedì 27 novembre 2012

Centrotavola con stella di Natale


Lo scorso Natale ho realizzato questa ghirlanda, per abbellire la tavola durante le feste.
Molte di voi, sicuramente, in questi giorni sono alle prese con i "lavoretti di Natale" Ecco una simpatica idea da realizzare con le vostre mani. 
Una volta scelto il colore, vi basterà abbellirlo con qualche fiocco, fiore e pigna. 

L'occorrente per il progetto è:
 - carta da giornale
 - colla a caldo e stick
 - stella di Natale 
 - vernice spray argento e bianca
 - pigne 
 - 4 portacandela
 - retrina bianca (imballaggio frutta)
 - sottopiatto argento.
 - rametti dell'alberello artificiale
 - scotch di carta.

Purtroppo non ho il tutorial fotografico, ma cercherò di spiegarvelo a parole.

1. Per prima cosa dovete realizzare con il giornale e lo scotch una ghirlanda abbastanza solida. Vi consiglio di arrotolare su se stessi più fogli di giornale, fino a formare un tubolare lungo circa una trentina di cm, oppure di unire più pezzi insieme.
Non importa se la forma non viene perfetta, tanto il tutto verrà coperto dalle decorazioni. Nastrate con lo scotch tutta la ghirlanda fino a coprirla completamente.

2. Colorate con la vernice a spray argento e bianca le pigne e i fiori e lasciate asciugare. 

3. Iniziate a inserire le pigne più grosse nei 4 punti cardinali e i porta candela, dopodiché continuate ad incollare con la colla a caldo tutti gli altri addobbi.

4. Per ultimo vi consiglio di mettere i rametti e i fiocchetti realizzati con la retina bianca.

5. Adagiate la ghirlanda sul sottopiatto...Et voilà realizzato in pochi minuti il vostro centrotavola Natalizio.

Alla prossima creazione!

martedì 20 novembre 2012

Addobbi di Natale: ghirlanda bianca e argento

Un addobbo Natalizio, che sicuramente non può mancare, è la ghirlanda da appendere  dietro la porta di casa. 
Se ne possono realizzare di tutti i tipi, di diversi colori e materiali.
Questa ghirlanda l'ho realizzata, riciclando gli steli di un vecchio alberello artificiale
Li ho incollati con la colla a caldo in modo da realizzare la tipica forma concentrica della ghirlanda.
L'ho decorata con delle palline che usavo per l'albero, dei fiocchetti, delle pigne e dei fiori. 
La realizzazione, è semplice, veloce ed economica! 
Divertitevi anche voi, a realizzare la vostra ghirlanda personalizzata!

Con questo post partecipo all'iniziativa Handmade for Christmas organizzata da Mamè Handmade


 Alla prossima creazione Natalizia!

Un premio per me ..." Este blog è un charme"

Ciao eccomi qua, nuovamente, a condividire con tutte voi una bellissima notizia! Ieri ho ricevuto un fantastico premio, per la mia creatività, da Manuela de "Il laboratorio di Manu".  
E' stato davvero emozionante e la ringrazio infinitamente per aver pensato al mio blog!
Ho conosciuto il blog di Manu, attraverso un contest di Halloween, organizzato da lei e dalla sua amica Belinda.
Ho pensato, anch'io di condividere e premiare altri 5 blog creativi:


Complimenti! Continuate a dare sfogo a tutta la vostra creatività che c'è in voi!

Alla prossima creazione!

giovedì 15 novembre 2012

Idee regalo per Natale: riciclo creativo tagliere e mattarello


Passato Halloween, nonostante manca più di un mese, si pensa già al Natale.
Come per ogni cosa, bisogna prepararsi sempre in tempo! 
Addobbare la casa, è la cosa più bella, soprattutto se ci facciamo aiutare dai più piccoli! Ma, il vero problema che inizia già a tormentarci è:  "Cosa regalo quest'anno?" "Quanto è il mio budget?"
Visto i tempi che corrono, sicuramente il motto per molte di voi e me compresa,  sarà "accontentare un po' tutti, risparmiando". 
Quindi, perchè non creare dei piccoli, ma utili pensierini, direttamente con le nostre mani, riciclando quello che abbiamo in casa? Il risparmio  è garantito, diamo sfogo alla nostra creatività e rendiamo felici le persone che vogliamo bene.
Allora, siete pronte? Per il progetto di oggi, vi propongo di riciclare un tagliere e un mattarrello in legno. Li trasformiamo in simpati oggetti per decorare la casa. 

L'occorrente è
  - colla a caldo
  - pot-pourri
  - fiori secchi
  - conchiglie
  - foglie di plastica
  - profumo/essenza

La realizzazione è molto semplice e veloce. Dopo aver recuperato tutto il materiale, iniziate a creare una composizione. Quando sarete soddisfatti del risultato, incollate tutti i pezzi con la colla a caldo.
Se, avete riciclato del vecchio pot-pourri, che ormai non emana più la fragranza, spruzzate qualche goccia di profumo o essenza sui legnetti.
Un ultimo consiglio, per mantere più a lungo il profumo, impacchettate immediatamente il regalo.  


Con questo post partecipo al contest:Christmas Time organizzato dal blog cecrisicecrisi


Alla prossima creazione!

Recensioni

Sei un'azienda? Vuoi farti conoscere sul mio blog? Contattami al seguente indirizzo e-mail: lavetrinaarcobaleno@gmail.com Potrei testare e provare tutti i prodotti che troverò interessanti!